Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

Volontariato

Il Settore VOLONTARIATO

Il Settore Volontariato intende:

  1. promuovere, organizzare e gestire Centri di Servizio per il Volontariato ai sensi dell’art. 15 della Legge 266/91,del  DM 21/11/91, del DM 8/10/1977 e successive modificazioni e regolamentazioni;
  2. promuovere strumenti ed iniziative atti a favorire la crescita di una cultura solidale, stimolando forme di partecipazione e di cittadinanza attiva da parte delle organizzazioni e dei singoli;
  3. offrire assistenza e consulenza alla progettazione, l’avvio e la realizzazione di specifiche attività, nonché al monitoraggio ed alla valutazione delle stesse;
  4. fornire consulenze e realizzare iniziative nel campo giuridico, fiscale;
  5. sostenere e realizzare iniziative per la formazione e la qualificazione del volontariato;
  6. attuare studi e ricerche nell’ambito dell’economia sociale, dell’associazionismo e del volontariato;
  7. mettere a disposizione informazioni, notizie, dati e documentazione sulle attività e le organizzazioni di volontariato e del Terzo settore;
  8. fornire servizi agli enti locali, alle istituzioni ed agli enti pubblici e privati anche tramite apposita convenzione;
  9. mettere in relazione le organizzazioni di volontariato, le strutture formative pubbliche e private, gli operatori economici, i mezzi di informazione e comunicazione;
  10. svolgere ogni altra attività che possa rendersi necessaria per la realizzazione dei fini statutari;
  11. svolgere attività di sostegno allo sviluppo della società civile, anche mediante interventi diretti.

Organizza e gestisce, inoltre, la formazione professionale delle figure operative nell’ambito della SICUREZZA, con la tenuta di appositi registri secondo la L. 4./2013.

Persegue, inoltre, finalità di solidarietà civile, sociale e culturale, con l’intento di fornire un sostegno morale e materiale ai cittadini nella tutela della sicurezza e della serenità della vita quotidiana e di accrescere la solidarietà il senso civico e democratico e la tolleranza nella società.

E’ organizzato, con una struttura statutariamente autonoma, in Direzione Nazionale da cui dipendono Comitati periferici Regionali e Provinciali.


           Presidente Nazionale

                   Sante Blasi

Scenografo e costumista, nasce a Cosenza il 3 Agosto del 1960, dopo gli studi, conclusi all’Accademia di Belle Arti di Roma, diplomatosi in Scenografia, presta Servizio Militare nell’Arma dei Carabinieri, dal 1984, al 1986 destinato alla Legione Carabinieri di Catanzaro ed assegnato alla Stazione di Amantea, da Carabiniere Effettivo, viene trasferito alla Legione Roma, presso gli uffici SP della legione “Podgora” successivamente alla Stazione, Roma Parioli, nel 1986 per motivi professionali lascia l’Arma per rientrare nell’organico del Teatro Stabile Calabrese, quale Scenografo Costruttore, e successivamente scenografo e costumista, del CTM (Centro Teatrale Meridionale), presso il Teatro lirico di Massa Carrara e del Teatro di tradizione “Alfonso Rendano” di Cosenza. Ha firmato le scene e i costumi per i
Registi: Andrea Camilleri, Lidya Biondi, Salvatore Puntillo, Vincenzo Ziccarelli, Minniti.
Fondatore dell’Orchestra Philharmonica Mediterranea ne ha ricoperto la Vice Presidenza.
Segretario Generale Regionale e componente dell’Esecutivo Nazionale della FIS CISL (Federazione Informazione e Spettacolo) e successivamente Segretario Provinciale FISASCAT CISL (Terziario e Commercio) Vice Presidente
dell’Ente Bilaterale del Terziario, Direttore di Corsi IAL CISL. Ricopre poi l’incarico nella Confcommercio alle relazioni Sindacali. Ricopre nell’UE-COOP di Coldiretti il ruolo di Probiviro.
Riveste attualmente la Vice Presidenza di ESSERETE, e’ Responsabile Nazionale di E.S.S.E VOLONTARIATO e Formazione Professionale, Presidente Centro Studi e Formazione Calabria e Direttore Corsi.


Consiglio Direttivo Nazionale

   Cognome e Nome    CITTA’  ELETTO CON INCARICO 
BLASI Santo  Roma  Presidente Nazionale 
MUZZOPAPPA Francesco  Pizzo Calabro  Vice Presidente 
BORELLO Raffaele Catanzaro Segretario 
CARERE Giuseppe  Serre (AO)  Consigliere 
PINNA Roberto  Quartu S.Elena (CA)  Consigliere 

 

 

I Responsabili Regionali

VENETO

Danilo COVELLI

_____________________

CALABRIA

Antonio CHIAPPETTA

______________________

SICILIA

Salvatore GRASSO

______________________

PUGLIA

Angelo Antonio LIMITONE

______________________

LAZIO

Davide SOCIALE

______________________

SARDEGNA

Roberto PINNA

______________________

VALLE D’AOSTA

Sabrina ZAIRA

_______________________

CAMPANIA

Carlo FARACO